Cosa sono le vitamine?

Sono sostanze organiche considerate nutrienti accessori, in quanto non sono né sostanze ergogeniche né sostanze plastiche.  Tuttavia, le vitamine svolgono un ruolo fondamentale nel nostro organismo, partecipando a diversi processi biologici, tra cui lo stesso metabolismo energetico e la biogenesi di molte strutture cellulari.

  • Le vitamine si distinguono in liposolubili (solubili nei grassi), quali le vitamine A, D, E e K e idrosolubili (solubili in acqua), quali le vitamine B1, B2, B6, B12, l’acido pantotenico, l’acido fatico, la biotina, la vitamina PP e la vitamina C.

Fisiologia delle vitamine nell’attività sportiva
Le vitamine svolgono un ruolo essenziale in molti processi biologici che si realizzano nel corpo umano durante l’attività fisica. Specialmente le vitamine del complesso B.

Queste ultime, infatti, sono coinvolte nel metabolismo energetico di glucidi, lipidi e proteine e partecipano alla sintesi dell’emoglobina e dei globuli rossi.

Fabbisogno di vitamine netto sport
In linea generale, le indicazioni per l’assunzione di vitamine per soggetti fisicamente attivi sono le stesse consigliate per la popolazione media. Pertanto, un’alimentazione varia dovrebbe essere sufficiente a garantire il giusto apporto di vitamine all’organismo.

Tuttavia gli atleti seguono spesso regimi dietetici particolari che ne risultano scarsi, sia da un punto di vista quantitativo che qualitativo. Carenze di vitamine e di minerali si riscontrano soprattutto in atleti di endurance e in atleti che seguono una dieta vegetariana o ipocalorica, come ginnasti e ballerini.

Fonte: Multipower Sportsfood – www.multipower.it

La redazione di Bellezza & Benessere consiglia: Vitamine e minerali. Guida clinica

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us