Se una dieta funziona o no dipende dal profilo metabolico…

Se una dieta funziona o no dipende dal profilo metabolico…

Settimo giorno di dieta e l’unica cosa che si è iniziata a perdere è la speranza. Com’è possibile?

Secondo uno studio dell’Università di Pisa e dei National Institutes of Health statunitensi, pubblicato sulla rivista scientifica Metabolism Clinical and Experimental, è la risposta metabolica all’inizio della dieta a determinare la perdita di peso a lungo termine. Se per esempio il metabolismo si riduce di 100 kcal al giorno, questo si traduce in media in due chili di peso non perso dopo sei settimane di dieta.

«Ognuno di noi possiede uno specifico profilo metabolico», spiega Paolo Piaggi, bioingegnere dell’ateneo pisano e autore senior dello studio. «Alcuni individui hanno un metabolismo più “risparmiatore” rispetto ad altri, ossia riducono maggiormente il loro consumo energetico giornaliero quando diminuiscono il loro introito calorico come, ad esempio, durante una dieta dimagrante».

Pertanto, l’efficacia di quest’ultima è strettamente connessa al tipo di profilo metabolico e capire a quale apparteniamo può essere utile per il raggiungimento del proprio peso ideale. Alcune persone, infatti, potrebbero essere costrette a incrementare l’attività fisica per perdere peso più efficacemente.

 

Fonte: un articolo tratto da Ok Salute e Benessere, settembre 2020
Fonte immagine: Dieta La Perdita Di Grasso – Foto gratis su Pixabay

 

 




Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us