La memoria è influenzata dal respiro?

Risultati immagini per neurone

Sappiamo che la respirazione è essenziale per la sopravvivenza, fornendo alle cellule l’ossigeno di cui hanno bisogno per funzionare.

  • Una nuova ricerca, condotta dal reparto di Neurologia della Northwestern University Feinberg School of Medicine di Chicago e pubblicata sul Journal of Neuroscience, dimostra che il respiro potrebbe influenzare anche la memoria regolando la risposta alla paura.

È stato evidenziato che l’attività cerebrale dei pazienti cambia soprattutto nelle regioni del cervello coinvolte nel trattamento degli odori, delle emozioni e della memoria.

Fonte: Tutto Salute, gennaio 2017

 

La redazione di Bellezza & Benessere consiglia: Il segreto di una memoria prodigiosa. Tecniche di memorizzazione rapida – di Matteo Salvo (23 recensioni a 4,5 stelle su Amazon)

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us