I segreti per una tintarella perfetta? Porta in tavola le vitamine!

Risultati immagini per giornata di sole

Il segreto per una tintarella perfetta è anche una dieta ricca di cibi abbronzanti. Si può preparare la pelle all’esposizione al sole anche curando maggiormente la propria alimentazione.

  • Gli alimenti ricchi di vitamine sono in grado di fornire alla pelle la giusta idratazione, in particolare svolgono questa funzione: la vitamina C (che si trova in abbondanza in peperoni, agrumi e kiwi), la E (uova e broccoli) e la A – betacarotene (vegetali a polpa rossa o gialla).

I pomodori contengono un’elevata quantità di licopene, elemento nutritivo considerato fondamentale per la prevenzione delle scottature solari. Il tè verde è in grado di ridurre i possibili danni causati dai raggi ultravioletti, grazie all’alto contenuto di polifenoli presenti nelle foglie da cui si ricava.

Per ottenere un colorito ambrato, niente di meglio che mangiare quotidianamente carote, melone giallo, pesche, albicocche; questi cibi sono ricchi di vitamina A, in grado di stimolare la produzione della melanina. La vitamina A, inoltre, ha la capacità di innescare numerose funzioni benefiche e protettive per l’organismo e, in particolare, grazie alla sua azione antiossidante, protegge la pelle dall’azione nociva dei raggi UV e dei radicali liberi, garantendo morbidezza ed elasticità; questi stessi alimenti, inoltre, sono ricchi anche di B-carotene.

  • Per favorire l’assorbimento dei carotenoidi ci viene in soccorso l’olio extra vergine di oliva: è stato dimostrato che aumenta la biodisponibilità per l’organismo dei carotenoidi, soprattutto dì licopene, carotene e luteina.

Proteggono la pelle anche gli acidi grassi Omega 3: salmone, sgombro, sardine, tonno, semi di lino e frutta secca, ne sono particolarmente ricchi.

 

Fonte: tratto da un articolo di Giulia Franchino su Più Sani Più Belli, luglio 2016

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *