Sbiancamenti per i denti? Risponde il dottor Walter Pavanello…

Sbiancamenti per i denti? Risponde il dottor Walter Pavanello…

Fare sbiancare i denti dall’odontoiatra è una procedura sicura, anche se non viene eseguita sui bambini e sui ragazzi minori di 18 anni. Non viene, inoltre, effettuata nelle donne in gravidanza e sulle persone che soffrono di serie infezioni alle gengive.

Va sempre preceduta da una seduta di igiene dentale. Anche i prodotti sbiancanti che si possono applicare da soli non danno problemi, ma vanno seguite con accuratezza le procedure indicate sulle confezioni.

  • É meglio evitare, invece, i sistemi fai da te (come la buccia di limone o il bicarbonato da cucina strofinato sui denti) perché l’effetto sbiancante di queste sostanze comporta una abrasione dello smalto e può fare diventare i denti sensibili e opachi.
Procedure diverse a seconda delle macchie

Per quanto riguarda i metodi da usare è necessario fare una distinzione fra macchie estrinseche o superficiali, quelle cioè sulla superficie esterna del dente, e macchie o colorazioni intrinseche , cioè quelle all’interno del dente, al di sotto dello smalto.

A seconda del tipo di macchia si ricorre a sistemi differenti e questo è il primo passo per uno sbiancamento mirato e rispettoso dei denti.

  • Per le macchie superficiali esiste un metodo meccanico basato sull’azione fisica di alcuni prodotti (pomice o bicarbonato che agiscono per abrasione rimuovendo le macchie. Di questi sistemi fanno parte gli abrasivi, come i dentifrici sbiancanti da usare a casa, oppure i sistemi professionali impiegati dal medico dentista o igienista.
  • Per le macchie profonde, lo sbiancamento si basa sull’azione di prodotti in grado di agire chimicamente sulle molecole responsabili del colore scuro.
Tanti prodotti tra cui scegliere

Sul mercato sono disponibili prodotti in differenti formulazioni: strisce adesive con agenti sbiancanti, dentifrici che esercitano una azione leggermente abrasiva, oltre alle recenti “penne”, che vanno passate sui singoli denti.

Il prodotto più efficace, però, sono le mascherine con gel di perossido di carbamide, rispettoso di gengive e mucose.

Le mascherine si applicano, si lasciano in sede per qualche minuto e poi si tolgono, ripetendo il trattamento per una seconda volta. È bene seguire le indicazioni contenute sulla confezione, senza eccedere nel ripetere più volte l’operazione: si rischia, infatti, di impoverire lo smalto dei denti senza renderli più bianchi.

 

Fonte: un articolo di Roberta Raviolo, tratto da Viversani e Belli, 4/08/17, con la consulenza del dottor Walter Pavanello, medico chirurgo, specializzato in Odontostomatologia e ortondonzia a Milano
Fonte immagine: https://www.corriere.it/salute/19_giugno_03/denti-bianchissimi-ma-senza-rischiare-perdere-smalto-654ac590-7e04-11e9-8696-ab199d13546c.shtml

 

 

Dentifricio Sbiancante, Soda Dentifricio, Dentifricio Alla Menta, Estratto di menta naturale al 100%, Fortemente Decontaminante, Sbiancante, Protegge le Gengive e l’alito Fresco
€13,99
Acquistalo ora da questo link

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *