Riduci il consumo di sale!

Riduci il consumo di sale!

Gonfiori e ritenzione idrica non vi danno tregua? Siete in buona compagnia, specie in questo periodo. Se volete sgonfiarvi, dovete imparare a ridurre il consumo di sale.

  • Sembra un consiglio banale, ma non lo è. Molte persone, infatti, si limitano ad aggiungerne meno alle pietanze, ma non basta. Dovete anche fare attenzione ai cibi confezionati, spesso molto salati.
  • Imparate, dunque, a non acquistare grissini, cracker e scatolette di vario tipo. E, almeno ogni tanto, provate a fare una giornata “salt free” o quasi.
  • Per esempio, a colazione mangiate yogurt e frutta fresca o secca (non salata): a pranzo, preparatevi riso integrale fatto bollire in acqua poco salata, con pomodori freschi e ceci secchi insaporiti con basilico; a cena, via libera a un trancio di salmone cotto al forno o in padella con rosmarino, insalata mista condita con succo di limone e una fetta di pane integrale tostato.

 

Fonte: estratto da un bel servizio su “Tutto in 7 giorni”, speciale di Viversani e Belli, luglio 2020 – con la consulenza di Caterina Cellai, dietista e nutrizionista a Milano

Snack Mix Bio con Frutta Secca
Snack Mix Bio con Frutta Secca
1,30 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us