Perché frutta e verdura fanno bene anche al cervello?

Perché frutta e verdura fanno bene anche al cervello?

Provocando stress nei neuroni le tossine di frutta e verdura aiutano il nostro cervello a difendersi dalle vere aggressioni. Merito degli antiossidanti che neutralizzano i danni causati alle cellule dai radicali liberi.

Ma qual è la ricetta che permette a mele, pere, insalata e compagnia di verdura di mantenerci in forma?

La risposta si trova nelle strategie di difesa sviluppate dalle piante per sopravvivere: esse producono, infatti, delle molecole dal gusto amaro che svolgono un’azione repulsiva naturale contro insetti e animali che le vogliano mangiare. E noi, consumandole, buttiamo giù piccole quantità di queste molecole amare provocando così un leggero stress nelle cellule dell’organismo, come quello prodotto, per esempio, dall’attività sportiva. Affaticamento moderato che serve a renderle più forti e che sarebbe, secondo gli esperti, all’origine dei benefici di frutta e verdura sulla salute.

 

Fonte: estratto da un bell’articolo di Patrice Poinsotte, tratto da Nuovo Consumo, gen/feb 2020
Fonte immagine: https://www.publicdomainpictures.net/it/view-image.php?image=264255&picture=verdura-e-frutta

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *