L’avocado, con magnesio e potassio….

L'avocado, con magnesio e potassio....

Originario dell’America centrale, era già noto e apprezzato in epoca precolombiana.

Oggi è uno degli alimenti più in voga ed è considerato un vero e proprio “superfood” perché contiene principi nutritivi importanti, come antiossidanti, fibre (che migliorano la funzione intestinale) e minerali (magnesio e potassio).

  • Proprio questi ultimi due sono eccellenti per regolare la pressione sanguigna e anche per la buona funzionalità del sistema cardiocircolatorio. Per il suo effetto antiage, poi, è inserito in molte diete famose (a cominciare dalla Dukan).

Il fatto che l’avocado sia uno dei frutti più grassi in assoluto (ne contiene il 23%, tanto che in molte ricette viene utilizzato al posto del burro) non deve spaventare: i suoi lipidi appartengono alla famiglia dei grassi “buoni”, i monoinsaturi, a cui la scienza riconosce molte proprietà benefiche.

L’American heart association lo ritiene prezioso perché aiuta a contrastare i livelli di colesterolo Lld nel sangue, riducendo il rischio di malattie cardiache e infarto.

Come prenderlo La sua polpa, molto cremosa, può essere condita con una citronette o consumata in insalata, insieme ad altre verdure. Oppure spalmata sul pane o ancora frullata e consumata come dessert.

 

Fonte: tratto da un servizio su Viversani e Belli, 10/06/16

 

 




Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us