L’attività fisica fa bene al fegato dei più piccoli…

Lo sport, oltre a prevenire l’obesità nei bambini, è un’arma particolarmente efficace anche contro il fegato grasso, una malattia molto diffusa tra i bambini (in Italia ne è colpito il 15%, con punte dell’80% tra i piccoli obesi).

Un’indagine dell’Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma ha scoperto che la “steatosi epatica non alcolica” dipende nella maggior parte dei casi dalla mutazione del gene PNPLA3.

Ma soprattutto che i che ragazzi praticano attività fisica per almeno 3 ore alla settimana sono più protetti dalla malattia e possono comunque contenerne il livello di gravità.

Fonte: Starbene, giugno 2015

 

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *