Adesso l’anoressia colpisce anche le mamme

images (2)

Si alza l’età delle vittime dei disturbi alimentari.

Fino ad alcuni anni fa, infatti, anoressia e bulimia, colpivano soprattutto le adolescenti, mentre oggi la fascia di età colpita è anche quella delle donne fra i 40 e i 54 anni, cioè le donne prossime alla menopausa.

  • «Le donne, a questa età, cominciano a temere la deformazione del corpo, esattamente come le ragazzine alle prime mestruazioni», ha spiegato il professor Mario Mazzetti, gastroenterologo e membro del comitato direttivo della Società italiana per i disturbi alimentari, che ha elaborato i dati.

 

Mentre le anoressiche tredicenni non accettano l’idea di diventare donne, le bulimiche cinquantenni non accetterebbero l’idea di abbandonare la giovinezza.

spreco-di-cibo-300x204

«In senso stretto l’anoressia sta regredendo, mentre è la bulimia a crescere. E con essa l’obesità. Le bulimiche ultraquarantenni, infatti, mangiano senza controllo, ma ricorrono meno al vomito, come invece fanno le adolescenti».

In Italia i disturbi del comportamento alimentare riguardano circa 300 mila soggetti e anoressici e bulimici sono circa 65 mila.

Fonte: tratto da un vecchio articolo su Benefit, maggio 2003, ma purtroppo attuale ancora oggi.

 

La redazione di Bellezza & Benessere consiglia il libro: Donne che Mangiano Troppo

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us