La pillola superstar non toglie il mal di schiena

ParacetamoloParacetamolo, tutte le linee guida lo prescrivono ma, forse, l’antinfiammatorio e antipiretico di lunghissimo corso non è la scelta migliore per il mal di schiena e i dolori articolari dovuti all’artrosi.

Un rapporto pubblicato sul ‘British Medical Journal’, giunge, infatti, alla conclusione che il farmaco non funziona e può essere pericoloso alle dosi massime consigliate e cioè, 4.000 milligrammi in un giorno.

Analizzando 13 studi che hanno coinvolto più di 5.000 persone, gli autori, infatti, hanno dimostrato che, per quanto riguarda il mal di schiena, il paracetamolo non attenua i sintomi e non migliora la qualità di vita; sui dolori artrosici avrebbe un effetto, ma così modesto da non essere significativo.

  • Ci sarebbe, invece, un rischio quattro volte superiore rispetto al placebo di danno.

Secondo gli autori è giunto il momento di rivedere le indicazioni e considerare le possibili alternative e non mettere il paracetamolo al primo posto tra le opzioni di cura.

Articolo di Agnese Codignola – fonte L’Espresso, 7 maggio 2015

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *