La crema mani all’olio d’oliva

Risultati immagini per mani belleI suoi principi idratanti, nutrienti e antietà, difendono la pelle da freddo e detergenti aggressivi.

«L’olio d’oliva ha alte percentuali di vitamina E, antiossidante e idratante. Contiene anche la ‘frazione insaponificabile’ ricca di fitosteroli, betacarotene, glicolipidi e squalene, sostanze antietà che ripristinano il film idrolipidico compromesso dai lavaggi», spiega il dermatologo Carlo Di Stanislao.

«L’olio di enotera possiede acido gamma-linoleico, un antinfiammatorio che calma gli effetti del freddo sulla pelle e contrasta l’invecchiamento, comprese le macchie scure».

«Il burro di cacao, ricco di sostanze nutrienti, lenitive e antiage, come le vitamine A, D e F e gli acidi grassi insaturi, conferisce al preparato una consistenza vellutata».

«La glicerina ha proprietà lubrificanti ed emollienti; il miele d’acacia apporta vitamine, minerali, sostanze addolcenti che proteggono la pelle delle mani».

  • Come si usa: applicala in quantità generose più volte al giorno e dopo ogni lavaggio; quando le mani hanno bisogno di un’azione nutriente più intensa, la sera stendila in uno strato spesso, come fosse un impacco, metti dei guanti di cotone e tienila in posa per tutta la notte.
  • Il trucco in più: al composto base puoi aggiungere 5 gocce di estratto di calendula, che è rigenerante e cicatrizzate e aiuta a riparare più in fretta eventuali screpolature dal freddo.

Cosa ti serve per prepararla:

Preparala così: con l’olio extra vergine d’oliva fai sciogliere a bagnomaria il burro di cacao. Lascia raffreddare, mescola con cura tutti gli ingredienti e versa in un barattolino sterile, perfettamente tappato, da conservare in frigorifero nello scomparto meno freddo, al massimo per 7 giorni.

Articolo di Claudia Bortolato, fonte Starbene 28 novembre 2016

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *