La capsaicina del peperoncino è in grado di migliorare le prestazioni fisiche?

Risultati immagini per peperoncini

La capsaicina, ingrediente attivo del peperoncino, è presente in molti prodotti brucia-grasso e pre-allenamento per i suoi effetti termogeni. Ma è in grado di migliorare le prestazioni fisiche? Alcuni ricercatori della University of Oklahoma (USA) hanno misurato il VO2 max (capacità aerobica) di 20 studenti universitari, insieme al loro massimale per una ripetizione di distensioni su piana e leg-press.

In due giorni diversi, i soggetti hanno ingerito un placebo o una miscela composta da 33 mg di capsaicina, 200 mg di caffeina, 20 mg di niacina e 5 g di bioperina e ripetuto i test di forza. Inoltre sono stati sottoposti ad un test per stabilire la velocità di affaticamento completo all’80% del V02 max.

  • A sorpresa, nessuno dei parametri relativi alle prestazioni tra quelli rilevati sono migliorati con il cocktail a base di capsaicina. In confronto ai parametri di riferimento, i soggetti sono migliorati in ogni test indipendentemente dal fatto che avessero assunto il placebo o la miscela attiva.

Morale della favola, per ora non vi aspettate prestazioni di picco con un brucia-grassi a base di capsaicina, anche se rimane utile per bruciare più calorie durante l’esercizio fisico.

 

Fonte: Muscle & Fitness, maggio 2010




Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *