Disturbo post traumatico da stress: i consigli del Dottor Antonio Colasanti!

Disturbo post traumatico da stress: i consigli del Dottor Antonio Colasanti!

La pandemia viene sempre vissuta come un evento traumatico ed allora appare ovvio che all’improvviso si entri nel panico di un nemico invisibile che uccide.

Chiamato trauma psicoemotivo.

Da tale trauma, alcuni si riprendono altri no, ed in questo secondo caso si sviluppa una grave patologia chiamata disturbo post traumatico da stress.

  • I sintomi principali sono difficolta nel controllo emozionale, irritabilità, rabbia improvvisa, confusione emotiva, depressione, ansia, insonnia  ed anche determinazione a evitare ricordi legati all’evento traumatico.

In altri casi compare anche il senso di colpa per essere sopravvissuti all’evento.

Il ricordo dell’evento traumatico rimane isolato nella rete neuronale e non si integra con l’intero sistema neurofisiologico che potrebbe riparare il danno.

Questa condizione provoca ipereccitabilità dell’amigdala, organo del cervello dove ha sede la paura, come se il paziente rimanesse sempre in uno stato di alterazione neurofisiologica eccitatoria con conseguente ipo attività dell’ippocampo, che subisce un processo involutivo con perdita della capacita di risposta agli eventi della vita.

Inoltre, diminuisce il cortisolo e aumenta l’adrenalina.

In pratica, l’epidemia non colpisce solo gli organi  verso i quali il virus si indirizza direttamente ma coinvolge l’intero assetto neurologico.

Il disturbo post traumatico è tra i più frequenti disordini psichici che intervengono in corso di pandemia virale.

Come possiamo difenderci?

Con due piante molto importanti provenienti dalla Siberia e dall’India: la rodiola rosea e la whitania somnifera.

Entrambe adattogene, quindi in grado di aumentare la resistenza e la capacità dell’organismo di rispondere ad eventi stressogeni, a questo si aggiunge il ngf 4 ch gocce prodotto omeopatico scoperto dalla nostra Rita Levi Montalcini, che permette di riparare i danni involutivi dell’ippocampo e può dare un valido aiuto a ripristinare le normali funzioni cognitive e comportamentali dopo il passaggio epidemico.

Dottor Antonio Colasanti

 

Dottor Antonio ColasantiIl dottor Antonio Colasanti è nato a Frosinone il 01/03/1952 laureato in farmacia all’università la Sapienza di Roma nel 1977.
Docente in farmacologia presso la stessa università.
Nel 1983 fonda la Omeosalus, azienda distribuzione prodotti omeopatici e fitoterapici.
Iscritto al 5° anno di laurea in medicina.
Esperto in omeopatia-fitoterapia integratori naturali ed alimentazione sportiva. Specializzato in medicina bioradiante-pranoterapia-massaggio sportivo.
Ha partecipato a numerose trasmissioni televisive e relatore in corsi svolti nell’università la Sapienza. Ha scritto numerosi articoli di interesse mondiale. Gli è stato conferito il premio nazionale medicina 2013. Direttore della scuola di naturopatia Elform di Milano.

 

Fonte immagine: Foto gratis: Silhouette, stress, corpo, tristezza, paura, umano, mano, ritratto, persona (pixnio.com)

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us