Demenza in aumento, rischio emergenza: i casi tra i giovani!

Demenza in aumento, rischio emergenza: i casi tra i giovani!

Nel 2030 saranno oltre 75 milioni i pazienti affetti da demenza in tutto il mondo, incluso il morbo di Alzheimer. Un numero destinato a superare i 135 milioni nel 2050, con risvolti pesantissimi per la società.

Negli ultimi decenni è aumentata drammaticamente, infatti, nelle persone di età compresa tra i 45 ed i 74 anni la prevalenza delle malattie mentali, non solo a causa dell’invecchiamento stesso, a anche per le nuove situazioni socio-demografiche cui gli anziani sono esposti.

Un tasso di aumento in un tempo così ristretto che fa parlare di epidemia, con le donne che sono più esposte rispetto agli uomini. Ecco perché è importante la prevenzione, tenendo a mente i consigli della buona salute fin da giovani. Come ad esempio smettere di fumare, bere con moderazione, fare attività fisica, mangiare cibi sani e nutrienti come frutta fresca e verdure.

 

Fonte: Toscana Nord-Ovest Salute (Lucca-Versilia), sett. 2019
Fonte immagine: https://pixabay.com/it/illustrations/demenza-malattia-morbo-di-alzheimer-3761172/

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *