Demenza in aumento, rischio emergenza: i casi tra i giovani!

Demenza in aumento, rischio emergenza: i casi tra i giovani!

Nel 2030 saranno oltre 75 milioni i pazienti affetti da demenza in tutto il mondo, incluso il morbo di Alzheimer. Un numero destinato a superare i 135 milioni nel 2050, con risvolti pesantissimi per la società.

Negli ultimi decenni è aumentata drammaticamente, infatti, nelle persone di età compresa tra i 45 ed i 74 anni la prevalenza delle malattie mentali, non solo a causa dell’invecchiamento stesso, a anche per le nuove situazioni socio-demografiche cui gli anziani sono esposti.

Un tasso di aumento in un tempo così ristretto che fa parlare di epidemia, con le donne che sono più esposte rispetto agli uomini.

  • Ecco perché è importante la prevenzione, tenendo a mente i consigli della buona salute fin da giovani. Come ad esempio smettere di fumare, bere con moderazione, fare attività fisica, mangiare cibi sani e nutrienti come frutta fresca e verdure.

 

Fonte: Toscana Nord-Ovest Salute (Lucca-Versilia), sett. 2019
Fonte immagine: https://pixabay.com/it/illustrations/demenza-malattia-morbo-di-alzheimer-3761172/

 


È facile smettere di fumare se sai come farlo

Acquistalo ora da questo link 

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us