Esposizione al sole: occhio alle creme solari che usi!

Esposizione al sole: occhio alle creme solari che usi!

Leggere l’etichetta è fondamentale quando si acquista un cosmetico, a maggior ragione se si tratta di solari, che negli Usa vengono considerati addirittura farmaci per la loro azione di tutela della salute. Comprarne uno è una scelta consapevole che passa innanzitutto dall’attenzione all’etichetta.

Ma quali sono le informazioni da tenere presente al momento dell’acquisto? Ecco i consigli di Laura Busata, cosmetics R&D senior specialist di Unifarco, un’azienda fondata e formata da farmacisti che propone prodotti cosmetici, nutraceutici, dermatologici e di make up.

WATERPROOF
È un termine che non dovrebbe essere presente sui solari, dal momento che non esiste prodotto in grado di mantenere inalterate le sue proprietà filtranti a contatto con l’acqua. Sull’etichetta si possono avere solo due diciture: “water resistant” e “very water resistant”, determinate entrambe da test in laboratorio.

Se dopo 40 minuti (80 in caso di dicitura “very water resistant”) di immersione in acqua il fattore di protezione è maggiore o uguale al 50% di quello dichiarato in etichetta, il prodotto è water resistant. In ogni caso, il consiglio è di spalmare nuovamente la crema dopo ogni bagno.

 

Sono da acquistare soltanto solari che riportano il simbolo Uva racchiuso in un cerchio, testimonianza che il prodotto è testato secondo le linee guida Colipa (European cosmetic and parfumery association) e contiene almeno 1/3 di filtri Uva rispetto a quelli Uvb. Solo così è possibile arginare questo tipo di raggi che raggiungono gli strati profondi della pelle, provocando danni e accelerando il processo di invecchiamento.

È il primo elemento da considerare. Il Sun protector factor indica il livello di protezione di un prodotto dai raggi Uvb responsabili di eritemi e scottature: più alto è, più la pelle è preservata, visto che è maggiore la quantità di raggi schermata. Ricordarsi, che il concetto di protezione totale non esiste: attualmente non è possibile formulare un prodotto che protegga, frenando il 100% dei raggi.

 

Fonte: estratto da un bel servizio di Alberta Mascherpa su Viversani e Belli, 19/07/2019
Fonte immagine: https://www.publicdomainpictures.net/it/view-image.php?image=222639&picture=protezione-solare

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us