Una regola salva-cuore: meno zuccheri!

Risultati immagini per zucchero alimento

Importante avere ben presente cosa comporta un eccesso di zucchero nella dieta non solo in termini di sovrappeso ma anche di glicemia e trigliceridi che, se elevati, cioè, rispettivamente, maggiori di 110 mg/ dL e 200 mg/dL, aprono la porta al diabete di tipo 2 che, a sua volta, aumenta notevolmente il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari.

  • Attenzione: non si tratta solo di quello che mettiamo nel caffè, ma anche di quello dei dolci, del vino, degli alcolici e delle bibite. «Inutile bere il caffè amaro se poi ci si lascia tentare con una certa assiduità da bevande in lattina», avverte Roberto Volpe.

«Una di quelle da 330 ml equivale a tre bustine e mezzo di zucchero. E si rischia il sovradosaggio anche facendo colazione con brioche o merendine preconfezionate, che oltretutto spesso contengono nocivi grassi saturi. Lasciamo bibite e dolci per le occasioni speciali, al mattino privilegiamo pane e marmellata o miele, cereali, frutta fresca o secca. Per il vino sono permessi uno-due bicchieri a pasto se non si hanno problemi di peso. Mentre sarebbero da evitare i superalcolici o l’assunzione di alcol a stomaco vuoto: viene velocemente assorbito dall’organismo innalzando i livelli di glicemia e trigliceridi».

In definitiva, il regime virtuoso per la salute in generale e per il benessere del cuore in particolare è quello della dieta mediterranea, ricca di pesce, verdura, legumi, cereali integrali e frutta. «Tutto sta nell’imparare a compiere scelte consapevoli», conclude Roberto Volpe.

  • «Per esempio, mangiare con una certa frequenza cibi ricchi di antiossidanti che proteggono cuore e vasi come radicchio rosso, broccoli, ,cavoli, melograno, mirtilli, ribes, lamponi».

 

Fonte: tratto da un articolo di Antonella Franchini su Ok Salute e Benessere, marzo 2016 – con la consulenza di Roberto Volpe, ricercatore in Nutrizione e Cardiologia Preventiva presso “Il servizio di Prevenzione e Protezione del Consiglio Nazionale delle Ricerche”

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us