Musicoterapia per l’epilessia…

Il Centro di Ricerca InVita dell’Istituto Serafico di Assisi ha presentato alla conferenza internazionale di Malta “Psychiatry and the Arts” uno studio sui benefici della musica nei soggetti con disabilità intellettiva grave, affetti da epilessia farmacoresistente.

  • Si parla di “Effetto Mozart“: l’utilizzo della musica in diversi disturbi del sistema nervoso e nell’autismo ha dato il via all’uso della musicoterapia nelle patologie neurologiche (Neurologic Music Therapy), le cui applicazioni in campo clinico e terapeutico hanno consentito di sopperire in parte alla mancata efficacia dei trattamenti farmacologici.

 

Fonte: Più Sani Più Belli, agosto 2018

 




 

Leggi anche:

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us