Memoria: usare il computer mantiene giovane il cervello!

Memoria: usare il computer mantiene giovane il cervello!

È utile per lavorare, aggiornarsi, giocare online e frequentare i social. Ma il computer è anche un valido aiuto per preservare la memoria e combattere il lieve decadimento cognitivo legato all’invecchiamento cerebrale.

Lo ha dimostrato la ricerca di un team della Mayo Clinic di Scottsdale, in Arizona, negli Stati Uniti, che ha seguito circa 2 mila persone per 4 anni. Gli studiosi hanno scoperto che i rischi diminuiscono del 37 % con l’uso del computer e del 20 con le attività sociali (come frequentare amici e parenti), le parole crociate e i giochi di carte.

«La memoria, che rappresenta una componente importante della funzione cognitiva, si potenzia però anche esplorando l’ambiente esterno», puntualizza Antonio Cerasa, psicologo ricercatore del CNR e neuroscienziato. «Quindi via libera ai device digitali, ma questo non significa che dobbiamo nutrirci solo di videogame per prevenire la demenza. L’attività al computer deve essere associata a quella fisica, agli interessi culturali, alla meditazione e all’ascolto della musica, tutti fattori conosciuti come grandi stimolatori della plasticità neurale che, di per sé, rallenta la neurodegenerazione».

 

Fonte: un articolo di Monica Coviello, tratto da Starbene, 6 agosto 2019
Fonte immagine: https://pixabay.com/it/photos/computer-schermo-astratto-colori-4146579/

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *