Maschera viso al carbone (per nutrire la pelle)!

Maschera viso al carbone (per nutrire la pelle)!

Per renderle nere si può utilizzare il carbone vegetale, dalla decisa azione purificante: lo si acquista ormai facilmente su Internet oppure al supermercato, nel reparto integratori. Anche in questo caso sono comunque pochissimi gli ingredienti necessari a realizzare la maschera home made (fatta in casa).

Siete curiose? Ecco come prepararla

La Preparazione
  • circa 3 fogli di colla di pesce medio piccoli o 3 cucchiaini di gelatina in polvere (per la versione vegana si potranno usare 3 cucchiaini di agar agar)
  • 3 compresse di carbone vegetale
  • 2 cucchiai di latte, vaccino oppure vegetale

1)  Per preparare la maschera bisogna anzitutto tagliare la gelatina a pezzetti piccoli e metterla in ammollo per 5 minuti in una ciotola con acqua fredda. Nel frattempo occorre tritare il carbone vegetale fino a ridurlo in polvere sottile.

2) Quando la gelatina si è ammorbidita bisogna togliere dall’acqua e versarla in una ciotolina. Si procede quindi aggiungendo il latte bollente: è importante che sia molto caldo, altrimenti la gelatina non si scioglierà. Per velocizzare il procedimento si potrà mettere il composto nel forno a microonde per circa 20 secondi oppure farlo sciogliere a bagnomaria perché risulti perfettamente amalgamato.

3) A questo punto si aggiunge la polvere di carbone vegetale, che sarà necessario mescolare per un minuto fino a ottenere un composto denso e omogeneo.

4) Prima di applicare il prodotto sul viso è indispensabile aspettare che sia tiepido; sarà anche più denso, semplice da stendere… e non colerà!

Dose extra di nutrimento

Non solo il viso, ma anche i capelli nella stagione fredda necessitano di cure particolari: schiacciati da caschi, cappelli e berretti e stressati da styling aggressivi a colpi di phon e piastra possono facilmente risultare appiattiti, sfibrati e sciupati. La buona notizia è che, anche in questo caso possiamo ricorrere a ricette home made – economiche e di semplicissima realizzazione – per regalare alla chioma una sferzata di energia.

Questa maschera ha un’ulteriore caratteristica che la rende particolarmente interessante: «Chiusa in un barattolo ermetico, si conserva fino a sei mesi», evidenzia Martina Rodini. «Quanto alla frequenza di applicazione, si consiglia un trattamento ogni 10-15 giorni».

 

Fonte: una maschera ideata da Martina Rodini, naturopata – estratta da Vero Salute, 11/11/1018
Fonte immagine: https://www.paginemediche.it/benessere/cura-e-automedicazione/carbone-vegetale-l-alleato-per-il-benessere-intestinale

 

 

 




Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us