La spiaggia: una palestra all’aria aperta…

Se hai la fortuna di essere al mare, puoi utilizzare la spiaggia come una vera e propria palestra all’aria aperta.

Infatti, offre due “attrezzi” impagabili: la sabbia e l’acqua, che rendono più faticosi e redditizi i Tuoi movimenti.

Hai voglia di giocare a pallavolo o con i racchettoni? “Entra in mare sino alle ginocchia” suggerisce Daniele Etro, medico dello sport. “Così potrai sfruttare la resistenza dell’acqua, che moltiplica il lavoro di gambe e di glutei e, in più, esercita un benefico massaggio che sgonfia le caviglie e leviga i polpacci”.

Ami il beach volley? “Perfetto!”, commenta Etro. “La sabbia massaggia la pianta del piede, stimolando la circolazione. Inoltre aumenta lo sforzo dei muscoli delle gambe e dei glutei”.

Fai solo attenzione a non disidratarti (quando sudi perdi tantissimi liquidi). Il Dottor Etro consiglia di bere regolarmente, anche sino a tre litri di acqua il giorno.

Fonte: Starbene del 2007 – intervista a Daniele Etro, medico dello sport.

La redazione di Bellezza & Benessere consiglia Modella il tuo corpo

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us