La prevenzione comincia alle terme: un ciclo di inalazioni potenzia le difese contro influenza e raffreddore

logo-unionePer prevenzione, secondo la definizione data dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, si intende l’insieme di misure di profilassi mediche, ma anche di tipo sociale o economico, rivolte ad evitare l’insorgenza di una malattia in una popolazione sana, o a limitare la progressione e la gravità di una malattia.

  • Seguendo quanto indicato dall’OMS, i trattamenti termali sono un elemento di prevenzione naturale fruibile sin dall’età pediatrica.

Trascorrere un periodo alle terme significa, dunque, affrontare l’inverno con più energia e con probabilità maggiori di rimanere indenni dai classici malanni tipici dell’inverno.

  • La terapia termale è indicata in numerose malattie croniche e/o recidive delle alte e basse vie respiratorie.

L’azione diretta è ottenuta con la terapia inalatoria che è la metodica di applicazione elettiva.

Nella terapia termale si ricerca un’azione generale di potenziamento delle difese immunitarie, che può essere ottenuta dallo sfruttamento dei patrimoni idrominerali (bagno, fango, antroterapia, idropinoterapia).

Per info: www.emiliaromagnaterme.it

Sintesi dell’articolo del dottor Andrea Flamigni, specialista in Idrologia Medica, fonte La Nazione, 11 ottobre 2015

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *