Stimola la tua memoria con un buon caffè!

 

Le (poche) sostanze stimolanti che davvero funzionano presentano un rischio non irrilevante: la tossicità.

Non è il caso del caffè: la caffeina stimola il sistema nervoso aumentando pressione sanguigna, frequenza cardiaca, ritmo respiratorio e incrementando lo stato di allerta.

In uno studio si è osservato che due tazzine di caffè migliorano la memoria a breve termine e i tempi di reazione.

Più attenti

Con la risonanza magnetica funzionale si è riscontrato un aumento dell’attivazione nelle regioni cerebrali coinvolte nell’attenzione.

E la caffeina può proteggere dal declino della memoria che accompagna l’invecchiamento.

Ovviamente a patto di non eccedere: in dosi elevate il caffè può provocare ansia, irritabilità, insonnia e tremori.

Fonte: Focus, febbraio 2011

La redazione di Bellezza & Benessere consiglia il libro: Le Virtù del Caffè 

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *