Intolleranze alimentari e accumulo di tossine: i sintomi più comuni!

Risultati immagini per chicchi di caffè

Pelle secca, macchiata e impura, mal di testa, infezioni miotiche, astenia, dolore alle articolazioni, allergie, aerofagia, gonfiori, stipsi o una sensazione di malessere possono essere i segnali di un accumulo di tossine nell’organismo e della necessità di una bella “ripulita”.

Molti di questi sintomi sono collegati a intolleranze alimentari.

Si sa, infatti, che con il passare del tempo, il proprio corpo potrebbe non essere più in grado di digerire alcuni cibi. Il desiderio di cibo o il mal di testa che compaiono dopo aver eliminato un alimento dalla propria dieta possono essere la prova di un’intolleranza particolare.

  • I colpevoli più comuni sono i prodotti derivati dal latte vaccino, gli agrumi, la soia, le noccioline, il caffè, il tè e le bevande che contengono caffeina.

 

Fonte: estratto dal libro “Detox Benessere e Bellezza“, di Sara Rose, lo trovi a questo link




Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *