Infertilità: la vitamina E aiuta la donna ad essere più fertile!

 

Donne, consumate in abbondanza cibi ricchi di vitamina E.

Le migliori fonti alimentari di vitamina E sono i vegetali verdi in foglia, i semi di zucca, l’olio di semi di girasole e il crescione. Un cucchiaio di minestra di crescione o alcuni germogli freschi di crescione aggiunti all’insalata forniscono la quantità giornaliera di vitamina E. Un’altra eccellente fonte è il germe di grano.

Alcuni nutrizionisti hanno definito la vitamina E “vitamina della fertilità”.

Aiuta a regolare la produzione degli ormoni sessuali, mantenendo in efficienza il sistema endocrino. Il consumo regolare di germe di grano aiuta la donna gravida a ridurre il rischio di aborto spontaneo.

 

Fonte: estratto da Riza Psicosomatica, novembre 2004

——————————————————-

 




Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *