Il doping sano dei ciclisti? Cioccolato fondente!

Fa bene all’umore e in gravidanza, ripulisce le arterie, allontana il cancro, combatte le carie e rende più intelligenti.

  • A tutte le virtù del cioccolato fondente ora si aggiunge anche quella di doping naturale per gli sportivi che vogliono migliorare le loro prestazioni e resistere maggiormente alla fatica.

Lo dimostra uno studio inglese pubblicato sulla rivista The Journal of the International Society of Sports Nutrition, che ha analizzato le abilità atletiche di un gruppo di ciclisti amatoriali.

Ai fini dello studio metà degli sportivi ha dovuto mangiare 40 grammi di fondente al giorno per due settimane, mentre l’altra metà la stessa quantità di cioccolato bianco.

  • Il risultato? Chi aveva mangiato il fondente per 15 giorni mostrava maggiore resistenza allo sforzo, riusciva a percorrere distanze più lunghe e consumava meno ossigeno.

Tutto merito dei flavonoidi, antiossidanti presenti nel cioccolato nero che favoriscono la dilatazione dei vasi sanguigni.

Non è ancora chiaro se il fondente abbia effetti subito dopo averlo mangiato o se sia necessario consumarlo per giorni prima di beneficiarne a livello atletico. Nel dubbio, viste tutte le sue virtù, meglio mangiarlo sempre!

Fonte: Ok Salute e Benessere, giugno 2016

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us