Il decalogo della fitoterapia!

Gli esperti del Centro di Medicina naturale dell’ospedale S. Giuseppe di Empoli, hanno elaborato vere e proprie linee guida in fatto di fitoterapia. Fra queste, c’è già un decalogo di base, fatto pervenire anche alle Usl.

  • 1) La cura con erbe medicinali (“fitoterapia”) non va considerata alla stregua di una medicina alternativa: le erbe sono infatti utilizzate in base a prove scientifiche ufficiali.
  • 2) L’uso di erbe medicinali va atto sempre dopo aver consultato il proprio medico.
  • 3) L’automedicazione deve essere ridotta al minimo: i farmaci vegetali vanno prescritti dal medico, a seconda delle patologie sulle quali si intende intervenire.
  • 4) Non usare erbe raccolte spontaneamente, e preferire quelle controllate e garantite che si ti trovano in erboristeria o farmacia.
  • 5) Controllare le etichette, e preferire i prodotti che contengono pochi principi attivi, cioè l’estratto di poche, o meglio una sola pianta.
  • 6) Conservare i prodotti al fresco, in luoghi asciutti, ventilati e ombrosi.
  • 7) Non usare prodotti fitoterapici in gravidanza o allattamento, a meno che non siano prescritti dal medico.
  • 8) Rivolgersi sempre a medici esperti in fitoterapia, controllando eventualmente presso l’Ordine dei Medici della provincia.
  • 9) Tenere sempre presente che ogni prodotto naturale può indurre effetti collaterali, reazioni allergiche o interazioni con altri farmaci.
  • 10) In caso di dubbi, mettersi in contatto con il Centro di Empoli (linea verde Prontosalute, 0571-702451) o consultare il sito Internet www.naturamedica.net.

Fonte: tratto da un articolo di Nanni Ruschena, su Benefit, ottobre 2004

 

La redazione di Bellezza & Benessere consiglia: Fitoterapia

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us