Il consumo di frutta riduce il rischio di malattie cardiovascolari…

6ac4436c974e16746e53273388e69bd6

La proverbiale mela al giorno, e in più generale il consumo di frutta protegge il cuore e riduce il rischio di malattie cardiovascolari fino al 40%.

Lo dimostra uno studio dell’Università di Oxford presentato al congresso della Società europea di cardiologia a Barcellona.

L’analisi è stata condotta per sette anni su una popolazione di quasi mezzo milione di persone in Cina.

Il 18% dei partecipanti faceva un consumo quotidiano di frutta, in media di circa 150 grammi, mentre il 6,3% non ne mangiava mai.

Nel gruppo più “salutista” il rischio di malattie cardiovascolari è risultato più basso rispetto a quello con il consumo minore, rispettivamente del 15% per l’infarto, del 25% per l’ictus ischemico e del 40% per quello emorragico.

Fonte: Il Tirreno, 25 settembre 2014

La redazione di Bellezza & Benessere consiglia l’ebook: Cura delle malattie con ortaggi, frutta e cereali (Salute e Natura)

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us