Gambe gonfie? Le prevenzioni in 10 mosse…

Chi soffre periodicamente di gonfiore alle gambe, o ha parenti con problemi analoghi, può prevenire i disturbi del sistema linfatico, facendo attenzione al proprio stile di vita. Ecco i consigli del dottor Mario Forzanini, angiologo.

  • 1) Evitare di stare in piedi fermi per lunghi periodi. Quando non se ne può fare a meno, alzarsi di frequente sulle punte dei piedi, per stimolare i muscoli del polpaccio a spingere il sangue verso l’alto.
  • 2) Intervallare passeggiate di almeno cinque minuti a periodi di immobilità, seduti o in piedi.
  • 3) Camminare molto, sfruttando ogni possibile occasione per fare due passi.
  • 4) Dormire con le gambe sollevate, mettendo un cuscino sotto il materasso (non direttamente sotto le gambe).
  • 5) Evitare il calore diretto sulle gambe, e bagni caldi troppo lunghi.
  • 6) Usare scarpe comode, con un tacco né troppo alto né troppo basso: 2-3 centimetri sono l’ideale. Evitare invece zoccoli e ciabatte senza chiusura dietro il tallone: obbligano il piede a seguire passivamente la coscia, movimento che ostacola la pompa muscolare del polpaccio.
  • 7) Preferire sport “mobili”, come il nuoto, a quelli più traumatici, come tennis o squash.
  • 8) Non esagerare con l’uso della bicicletta, perché l’angolatura del ginocchio durante le pedalate non facilita il deflusso del sangue.
  • 9) Contrastare la stitichezza, che ostacola il deflusso venoso nell’addome.
  • 10) Evita il fumo di sigaretta e il caffè: hanno un effetto vasocostrittivo, e quindi non favoriscono la circolazione.

Fonte: tratto da un articolo di Sabina Orrico su Benefit, dicembre 2003

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *