Depressione? Un aiuto dalle piante!

  • La griffonia è una pianta africana della famiglia delle Fabacee, parente (alla lontana) con fagioli e piselli. Ha la proprietà di migliorare il tono dell’umore e di agire positivamente sulla sfera nervosa: è utile anche per ansia, insonnia e fame compulsiva. Agisce principalmente innalzando il livello delta serotonina. È efficace in caso di depressione di lieve entità ed è reperibile in capsule contenenti l’estratto secco, ma occorre consultare il medico prima dell’uso.
  • Alcuni vegetali sono invece dotati di proprietà adattogene, cioè agiscono solo laddove l’organismo manifesta una carenza. Nel caso di una leggera depressione, le piante adattogene più indicate sono il Gin-Pent, la rodiola e l’eleuterococco, tutti reperibili in commercio in pratiche capsule a base di estratto secco titolato. Per l’uso e i dosaggi occorre seguire le indicazioni in etichetta. Anche in questo caso occorre consultare, prima dell’assunzione, il medico curante.

Fonte: Natù, n°3 2015

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *