Problemi di rughe? Prova il lipofilling…

Rughe marcate e ricerca di un trattamento da fare una volta sola, orientano verso il lipofilling, che consiste nel prelievo di tessuto adiposo dalla persona mediante una piccola liposuzione e nel trasferimento di quanto ottenuto, attraverso piccole cannule.

  • «Con il lipofilling si ottiene il riempimento delle rughe della zona, ma anche un’azione rigenerante sui tessuti» spiega la professoressa. «Infatti, come ormai molti studi hanno dimostrato, il grasso è ricco di cellule staminali adulte, responsabili appunto di questo processo. Ovviamente, è una procedura chirurgica vera e propria che deve essere effettuata da medici specialisti, in ambienti idonei e seguendo le regole di una rigorosa sterilità» conclude.
  • Da mettere in conto, oltre a un costo superiore rispetto alle altre metodiche, la comparsa di lividi e gonfiore, che tendono, però, a regredire progressivamente in una decina di giorni.
  • «Il lipofilling è adatto al trattamento di rughe profonde e in caso di malattie degenerative e croniche, come la sclerodermia (dal greco, letteralmente, pelle dura).

 

Fonte: Viversani e Belli, 13/03/15 – Tratto da un articolo molto più ampio di Anna Danieli

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *