Luna di miele al formaggio…

Viaggio del gusto tra i quattro angoli d’Irpinia, le valli del Sabato, del Calore, dell’Ufita e dell’Ofanto-Sele, per la Strada del formaggio e del miele. Terra ricca di eccellenze gastronomiche (dai vini Taurasi, Greco e Fiano docg agli oli Colline dell’Ufita dop), l’Irpinia può offrire molte sorprese al turista, per i luoghi ricchi di storia ma poco battuti, tra boschi, sorgenti, castelli, chiese rupestri e santuari.

Il giro di gusto ci porta alla scoperta delle molteplici qualità di miele presenti nel territorio, dal classico millefiori al miele di sulla, di borragine, di melata di metcalfa. Ancora storia più ampia e particolare la scelta dei formaggi: i pecorini carmasciano, bagnolese, Laticaudo e infine il classico e intramontabile caciocavallo.

Sul sito www.stradaformaggiemielidirpinia.com tutte le informazioni necessarie.

Fonte: un articolo di Silvia Inghirami su Nuovo Consumo, gennaio/febbraio 2016

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us