Lattoferrina alza le difese immunitarie (anche contro il Covid)…

Lattoferrina alza le difese immunitarie (anche contro il Covid)…

La lattoferrina alza le difese immunitarie. Secondo uno studio clinico condotto dalle Università romane di Tor Vergata e della Sapienza, una supplementazione a base di una proteina denominata lattoferrina può essere utile come coadiuvante nell’alzare le barriere immunitarie contro il Sars-CoV-2.

 

Lattoferinna contro il Sars-COV-2 (intuizione tutta italiana)

«Ho ricevuto ringraziamenti da tante persone che mi hanno confermato di aver affrontato la pandemia ricorrendo anche alla lattoferrina ed hanno evitato il contagio anche in presenza di conviventi positivi», racconta Elena Campione, la docente e ricercatrice dell’Unità Operativa di Dermatologia del Policlinico Universitario di Roma Tor Vergata e membro del Comitato Scientifico SIMA che ha intuito come la lattoferrina presente già nel latte materno potesse aver favorito la maggiore immunità contro il virus dei bambini rispetto agli adulti.

«Dopo i trials dello scorso aprile su asintomatici e paucisintomatici», sottolinea l’esperta, «abbiamo fatto un’ulteriore valutazione di confronto tra i pazienti che assumevano lattoferrina con quelli trattati con la terapia standard – cortisone, antibiotico e tachipirina – e con gli asintomatici che non facevano ricorso ad alcun farmaco.

 

Risultati straordinari

I risultati hanno ulteriormente confermato la negativizzazione del tampone a partire dalla 12esima giornata di assunzione per via orale di dosi da un 800 mg a un grammo dell’integratore di apolattoferrina liposomiale rispetto ai circa 20 giorni che occorrono alla terapia standard e al mese e più in cui l’infezione persiste nell’asintomatico in semplice quarantena».

  • Ma i ricercatori degli atenei capitolini non si sono fermati qui: «Abbiamo allargato il campione di pazienti esaminato a più di cento persone, includendo soggetti con comorbidità (anziani, ipertesi, diabetici) che hanno tratto giovamento dalla supplementazione con lattoferrina senza effetti collaterali».

Elena Campione tiene, comunque, a precisare come questa non sia una terapia farmacologica: «Parliamo di una sostanza ad azione pleiotropica che viene introdotta per potenziare la quota che produce il nostro organismo e che, quindi, va a potenziare la nostra immunità innata.

 

Cosa fa la Lattoferrina 

La lattoferrina, infatti, va a chiudere alcune porte d’ingresso del coronavirus nel nostro organismo, si lega anche alla proteina Spike del virus, come abbiamo dimostrato sia nelle prove in vitro che nel modello bioinformatico, e ha un ruolo cruciale nella regolazione dell’omeostasi del ferro, soprattutto se è in formulazione apolattoferrina, che viene del tutto deregolata durante l’infezione da Sars-CoV-2».

 

Fonte: “La lattoferrina alza le difese immunitarie” è un breve estratto da un bel servizio su  Ok Salute e Benessere, aprile 2021
Fonte immagine: Lattoferrina, dove si trova? Perchè devo assumere un integratore a base di lattoferrina? | Farmastar.it – Ecommerce Farmacia

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us