I consigli del dottor Gianfranco Prada per mantenere sani i nostri denti

Risultati immagini per spazzolino da denti

 

  • «Per avere i denti sempre sani e per avere un sorriso smagliante, suggerisco di lavare i denti tutti i giorni almeno due volte al giorno, in particolare al mattino e alla sera, prima di andare a dormire. Inoltre, raccomando di scegliere con cura lo spazzolino. Suggerisco di preferire quelli con le setole medie, cioè non molto morbide né troppo dure.

Spazzolate sempre ogni dente per una durata di almeno cinque secondi ciascuno, con movimenti dall’alto verso il basso sull’arcata superiore e dal basso verso l’alto sull’arcata inferiore dei denti. Inoltre ricordatevi sempre di usare il filo interdentale dopo avere lavato i denti e di controllare lo stato di salute delle vostre gengive, facendo attenzione se sono infiammate oppure se sanguinano».

Questi sono i consigli del dottor Gianfranco Prada, Odontoiatra e Presidente dell’Andi, l’Associazione nazionale dentisti italiani. Ci siamo rivolti a lui per sapere che cosa consiglia per avere sempre i denti e le gengive sani, e gli chiediamo: «Perché suggerisce di lavare i denti tutti i giorni, almeno due volte al giorno?».

«Per evitare che i batteri proliferino indisturbati, creando le carie», risponde il dottor Prada. «I denti andrebbero lavati ogni volta che mangiamo un alimento, soprattutto se zuccherato. Però, se questo non è possibile, ricordatevi almeno di lavarli al mattino, dopo la colazione, per evitare accumuli di placca batterica durante la giornata, alimentata dagli zuccheri introdotti con i cibi. E poi di lavarli sempre prima di andare a dormire per avere la bocca pulita per tutta la notte».

«Quale spazzolino consiglia di utilizzare per lavarsi i denti?», gli domandiamo.

«Suggerisco uno spazzolino di piccole dimensioni per meglio raggiungere anche i denti più lontani», spiega il dottor Prada. «Suggerisco di evitare quelli con le setole troppo morbide perché non spazzolano bene e anche quelli con le setole dure perché possono graffiare le gengive».

 

Fonte: tratto da un’intervista al Dottor Gianfranco Prada odontoiatra e Presidente dell’ANDI – Di Più, 24/10/16




Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *