Ho letto che bere acqua fa bruciare calorie. E’ vero?

bere-acquaL’acqua svolge un ruolo importante nell’attivazione della termogenesi, ossia nella produzione di calore attraverso il ‘consumo’ di grassi e carboidrati.

Ecco perché ci aiuta a perdere peso.

Questo tema è oggetto di ricerca da diversi anni.

Lo studio Water induced thermogenesis, realizzato in Germania e pubblicato su The journal of Clinical Endocrinology & Metabolism, ha addirittura scoperto che bere 500 ml di acqua (2 bicchieri e mezzo) a temperatura ambiente (22°C), fa bruciare il 30% di calorie in più.

L’aumento del dispendio energetico comincia 10 minuti dopo aver bevuto, raggiunge il suo punto massimo a distanza di 30-40 minuti e si deve al fatto che, una volta introdotta nel nostro organismo, l’acqua deve essere portata tra 22 e 37°C.

Ma questo effetto termina quando il processo si conclude.

Ecco perché è importante idratarsi durante tutto l’arco della giornata, senza aspettare di avere sete.

Articolo del prof. Nicola Sorrentino, docente di Igiene nutrizionale all’Università di Pavia ed esperto dell’Osservatorio Sanpellegrino – Fonte: Starbene, giugno 2015

La redazione di Bellezza & Benessere consiglia il libro: La Dieta dell’Acqua – Nicola Sorrentino e Paola Gambino

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us