Gambe belle: mosse strategiche per tre momenti clou della giornata…

  • Appena svegli fai un po’ di ginnastica.
    Prima di alzarti dal letto, sdraiata a pancia in su, solleva le gambe ed esegui esercizi a mezz’aria: sforbiciate, pedalate, rotazioni dei piedi.
    Ripeto ogni movimento per almeno una decina di volte.
    Questa ginnastica serve per riattivare la circolazione e dare sprint alle gambe.
  • A pranzo e cena bevi questa tisana. Fai preparare dall’erborista una miscela con 40 g di foglie di mirtillo, 30 g di crisantemo americano (pianta), 30 g di radice di rusco.
    Mettine un cucchiaio in una tazza da tè, copri con acqua bollente, lascia in infusione 15 minuti, poi filtra.
    Tonifica le pareti dei vasi sanguigni.
  • Prima di andare a dormire dedicati all’idroterapia casalinga.
    Al classico pediluvio fai seguire delle docciature fredde, indirizzando il getto d’acqua dal basso verso l’alto, cioè dalla caviglia fino al polpaccio.
    È un modo efficace per contrastare la stasi di sangue e sgonfiare le gambe.

Fonte: tratto da un vecchio numero di Starbene Collezione, n° 15 2007 (ma consigli ancora utilissimi).

La redazione di Bellezza & Benessere consiglia Gambe toniche e snelle – DVD

 

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us