Feste e tavole troppo ricche: ecco gli alimenti antigrasso…

«Ci sono cibi in grado di bruciare più del loro apporto calorico, non saranno golosi come la cioccolata, ma vale la pena considerarli», spiega la nutrizionista americana Daisy Connor.

Semaforo verde ai cibi che liberano dai sensi di colpa e fanno dimagrire, chi vuole condurre una vita più sana e perdere peso non può farne a meno.

Ecco la lista degli alimenti che aiutano a smaltire i chili di troppo e sono perfetti in qualsiasi regime alimentare.

  • Cetrioli, con le loro 16 calorie in 100 grammi: contengono molta acqua, ma sono anche una fonte di vitamina C, nota per ridurre i livelli di infiammazione nel corpo, di acido ascorbico, con proprietà antiossidanti e caffeico, con proprietà antibiotica.
  • Asparagi (20 calorie): sono utili per disintossicarsi, contengono sostanze nutritive diuretiche che aiutano a eliminare le tossine, ma aumentano il tasso metabolico; è un alimento prezioso anche per le donne in gravidanza, grazie all’acido folico.
  • Cavolfiore (25 calorie): non contiene grassi, è ad alto contenuto di vitamine C, K e fibre; se crudo o cotto al vapore (in modo che rimanga croccante), richiede maggiore masticazione, quindi, aiuta il corpo a raggiungere la sazietà.
  • Sedano (16 calorie): il 75% di un gambo di sedano è costituito da acqua, l’altro 25% da fibra; un alto contenuto di acqua permette di bruciare più calorie.
  • Pomodori (18 calorie): oltre ad avere basso contenuto calorico, combattono gli alti livelli di colesterolo e la pressione alta (se sono cotti); sono un’efficace alternativa alle statine (la classe di farmaci comunemente prescritta per chi soffre di problemi al cuore). Il segreto risiede nell’alta concentrazione di licopene. E’ un potente antiossidante, essenziale per ridurre il rischio di attacchi cardiaci e ictus, ma i pomodori sono anche ricchi di vitamina C.
  • Papaya (43 calorie): è ricca di vitamina C come le arance, ma contiene molti più beta-criptoxantina, antiossidante che riduce il rischio di poliartrite, inoltre, ha una grande quantità di vitamine A e E. La fibra di papaya è utile anche nella lotta contro la stitichezza e per mantenere sotto controllo il colesterolo.
  • Peperoncino (40 calorie): contiene capsaicina, che aumenta il tasso metabolico e induce il corpo a bruciare più calorie subito dopo averle assunte; aggiungere una salsa piccante o peperoncino a pezzi nelle pietanze, può essere utile anche per ridurre l’appetito.

Sintesi dell’articolo di Federica Cappelletti – fonte La Nazione, 10 gennaio 2016

La redazione di Bellezza & Benessere consiglia il libro: I cibi brucia grassi

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us