Endometriosi? Prova con il pilates.

endometriosiCronica e subdola, può richiedere anni prima di una diagnosi certa: l’endometriosi provoca dolore, infertilità e fa sentire le donne in difetto (tre milioni le italiane colpite).

Per combatterla, non esistono terapie risolutive, spesso serve il bisturi, ma un aiuto può arrivare dallo stile di vita.

“Non si può sconfiggere la malattia con i farmaci, quindi, dobbiamo accettarla senza farla diventare tutto ciò che siamo, con un atteggiamento positivo e abitudini sane“, osserva Annalisa Frassineti, presidente Ape.

  • Stress e sedentarietà accentuano l’infiammazione connessa all’endometriosi: per questo, è al via, alla Fondazione Don Gnocchi di Parma, un progetto pilota per verificare gli effetti sul dolore pelvico di dieci sedute di esercizi aerobici, uniti a pilates e a meditazione.

Alimenti-endometriosi1-470x201“Anche a tavola si può fare molto, limitando i cibi pro-infiammatori come le proteine animali, i latticini, i grassi saturi e i prodotti con alto indice glicemico (come i carboidrati raffinati)”, interviene Massimo Gualerzi del Don Gnocchi.

“Sì, agli acidi grassi insaturi (da olio, frutta secca e pesce), ai cereali integrali e ai vegetali di stagione; ottime le spezie sfiammanti: curcuma, peperoncino, zenzero. I carboidrati, che favoriscono la produzione di cortisolo, ormone dello stress, vanno consumati nella prima parte della giornata; le proteine alla sera, per promuovere la sintesi di melatonina e favorire il riposo, essenziale per ridurre l’infiammazione generale”.

Articolo di Elena Meli – Fonte: Io Donna, 28 febbraio 2015

La redazione di Bellezza & Benessere consiglia il libro: Endometriosi e Alimentazione – di Assunta Iannella

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us