Dimagrire con il caffè?

Dimagrire con il caffè?
L’azione stimolante della caffeina ha una durata di circa due ore dall’assunzione. Il suo effetto allontana il senso di sonnolenza, potenzia la memoria e la capacità di apprendimento, stimola la vigilanza e l’attenzione, riduce la sensazione di fatica migliorando l’efficienza fisica e mentale.

I benefici 

Le proprietà anti-adipe del caffè sono confermate anche da uno studio pubblicato dalla National library of medicine (Usa), la più grande biblioteca del mondo che raggruppa articoli scientifici, che dimostra come consumare caffeina contribuisca alla riduzione della massa grassa.

  • Uno studio parallelo condotto dal Centro di ricerca sull’infiammazione di Hong Kong, invece, ha indagato sull’associazione di caffè e cannella, che potenzierebbe l’azione anti-adipe della caffeina.
  • Inoltre, una recente analisi dell’Istituto per l’Informazione scientifica sul caffè e pubblicata sulla rivista scientifica “Nutrition” evidenzia che una adeguata dose di caffeina giova a memoria e concentrazione, aiuta a rallentare il fisiologico declino cognitivo legato all’età e a diminuire il rischio di malattie neurodegenerative.

La dose giusta

Secondo gli esperti dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa), l’assunzione di caffeina è consigliata fino un massimo di 400 mg al giorno, circa 5,7 mg per chilogrammo di peso corporeo. «Una dose che non pone problemi di sicurezza per gli adulti sani» spiega la nutrizionista Ada Ciavardini.

«Per regolarsi, bisogna considerare che una tazzina di caffè espresso da 60 ml contiene mediamente circa 80 mg di caffeina, mentre una tazza di caffè americano da 200 ml ne contiene circa 90 mg. Per questo, la dose di caffè inserita in questa dieta va da 3 a 5 tazzine al giorno conclude l’esperta.

I punti forti

  • È facile: la dieta che proponiamo prevede poche regole, privilegia cibi freschi e metodi di cottura veloci, non è troppo restrittiva e, sfruttando al meglio le proprietà del caffè, concede anche qualche ricetta golosa. Un programma facile da seguire e da personalizzare.
  • È efficace: grazie a corrette associazioni alimentari e all’azione stimolante della caffeina, da’ una spinta al metabolismo e costringe l’organismo a usare le riserve di adipe a scopo energetico favorendo una perdita di peso che arriva a 3 chili di troppo in 7 giorni.
  • È motivante: i risultati di linea visibili fin dai primi giorni di dieta invogliano a proseguire sulla strada del dimagrimento.
  • Si mangia spesso: oltre a 3 pasti principali, prevede anche 2 spuntini a base di caffè, che durante la giornata giovano al metabolismo e riducono il rischio di fuori pasto ultracalorici.
  • È anti-fame: il piano nutrizionale qualitativo limita i cibi più zuccherini ed evita picchi di glicemia e improvvisi attacchi di fame.
  • È selettiva: grazie a un adeguato apporto di nutrienti e a pasti bilanciati che privilegiano vegetali di stagione, grassi buoni e proteine complete, riduce ciccia e rotolini di adipe senza intaccare muscoli e massa magra.

 

Fonte: estratto da un bel servizio su Viversani e Belli
Fonte immagine: selettivo, fotografia a fuoco, rovesciato, tazza, chicchi di caffè, caffè, tazza di caffè, porcellana | Piqsels

 

 

Lavazza Caffè Macinato Crema e Gusto Forte – 5 Confezioni da 500 gr [2.5 Kg]: Amazon.it: Alimentari e cura della casa
Acquistalo ora da questo link

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us