Amica della linea…

La senape è in grado di insaporire tutte le preparazioni senza apportare una quantità significativa di calorie.

  • Non tutte le mostarde, invece, hanno questa caratteristica: alcuni casi sono preparate, infatti, con zuccheri e frutta candita o sciroppata. Per questa ragione esistono sia mostarde ipocaloriche (come la francese e l’inglese), sia mostarde ipercaloriche (come quelle Italiane).

In ogni caso, grazie al sapore molto pungente, difficilmente se ne assumono grandi quantità. La mostarda, in effetti, è sempre un cibo e di accompagnamento e come tale è difficile esagerare con le calorie.

Fonte: un vecchio numero di Benefit

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *