Alla scoperta della riflessologia…

Il massaggio della mano e del piede è stato a lungo usato per indurre il rilassamento e migliorare la salute.

Coloro che praticano la riflessologia sono convinti che le mani e i piedi siano lo specchio del corpo e che la pressione esercitata in punti particolari serva per trattare aree del corpo corrispondenti, così da ottenere benessere e stimolare i poteri autocurativi naturali dell’uomo.

La riflessologia è una terapia alternativa ottima per disintossicare il corpo e la mente. Il massaggio dei piedi, permette al sangue di circolare più liberamente, distribuendo ossigeno e sostanze nutritive all’organismo e rimuovendo i prodotti di scarto.

Questa tecnica favorisce la disintossicazione, incoraggiando gli organi escretivi a lavorare bene. Si ritiene che stimolare questi punti contribuisca a eliminare le scorie che si accumulano sotto forma di morbidi depositi granulosi o cristallini nei piedi e nelle mani. Lo scopo è sciogliere questi depositi e migliorare l’apporto sanguigno così da eliminare le tossine.

I punti particolari su cui lavorare mentre si segue una cura disintossiccante corrispondono a quelli di milza/pancreas, stomaco, ghiandole surrenali, colon, fegato, cistifellea e reni.

Tecniche di base

Coloro che praticano la riflessologia in genere lavorano sui piedi perché sono più sensibili.

Si comincia da un massaggio di rilassamento del piede e quindi si procede alla stimolazione specifica di alcuni punti. Si possono fare dei massaggi extra per sciogliere i depositi cristallini e liberare il flusso di energia.

Il massaggiatore usa il pollice, esercitando sulla pelle pressioni diverse, prima di spostarsi lentamente su un altro punto e ripetere l’azione.

Potete praticare la riflessologia sulle mani e sui piedi da soli, anche se avrete maggiori benefici da un trattamento professionale.

Fonte: tratto dal libro Detox, Benessere e Bellezza, di Sara Rose, lo trovi su Amazon, acquistalo ora da questo link.

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *