Affrontare gli esami con l’aiuto dei Fiori di Bach è possibile? Risponde la “BFRP” Antonella Mancini…

Fiori di bachLa scuola sta per finire e le tanto desiderate vacanze si avvicinano… non per tutti però, perché alcuni bambini e ragazzi saranno impegnati ad affrontare gli esami di fine anno.

  • Sia che si tratti dell’esame di quinta elementare, di terza media , la maturità o gli esami universitari, un esame è sempre un “esame” a tutte le età.

Vediamo quindi come i rimedi floreali possono sostenerci per superare gli esami con maggiore serenità.

Premesso che non esiste una miscela combinata adatta a tutti, perché i fiori vanno scelti in base alle emozioni e stati d’animo di ogni individuo, Il Rescue remedy è sicuramente il mix più conosciuto  al “mondo” quando parliamo dei fiori Di Bach.

  • Spesso il Rescue viene erroneamente identificato con la totalità dei fiori, probabilmente pochi conoscono che oltre al Rescue Remedy esistono anche 38 fiori singoli.

rescue-remedyIl Rescue  Remedy o “Rimedio di soccorso”, è una miscela che comprende 5 Rimedi ed è indispensabile nei momenti di crisi, paura intensa, panico, shock, a fronte di un’emergenza di qualunque tipo.

Non può sostituirsi ovviamente a cure mediche, ma contribuisce ad alleviare l’angoscia e ripristinare velocemente calma ed equilibrio.

 

È l’unica miscela messa a punto dal Dott. Bach e comprende: Star of Bethlehem, Rock Rose,Impatiens, Cherry Plum,Clematis.

Se notiamo che il bambino/ragazzo presenta uno stato di particolare agitazione, sarà possibile iniziare ad assumerlo anche qualche giorno prima (anche una settimana), del fatidico evento, prelevando 4 gocce dal flacone e ponendolo direttamente sulla lingua o in un bicchiere d’acqua  bevendo a piccoli sorsi per almeno 4 volte al giorno o anche di più se lo stato d’animo negativo è particolarmente intenso.

  • I rimedi floreali sono totalmente innocui, non possono causare dipendenza né effetti collaterali da sovra dosaggio, possono essere usati da tutti.

Fiori di bach 2Tutti i 38 rimedi ed anche Il Rescue Remedy presentano una componente alcolica, il brandy, utile per la loro conservazione, quindi nel caso di intolleranza all’alcool si consiglia di diluire le 4 gocce in un bicchiere d’acqua (anche tiepida).

  • È possibile naturalmente prendere in considerazione  anche una miscela personalizzata scelta in base allo stato d’animo della persona dopo attento colloquio.

Facciamo qualche esempio di fiori che potrebbero rivelarsi utili per affrontare questo momento:

  • per la paura di eventi noti, proprio come un esame, sicuramente il primo rimedio a cui pensare è Mimulus, che ci aiuterà ad avere più coraggio e fiducia.
  • il Larch, indicato per coloro che non hanno fiducia in se stessi e sono convinti di non potercela fare, conferirà loro determinazione e  stima di se.
  • Olive è il rimedio adatto a coloro che si sentono stanchi ed  esauriti fisicamente e mentalmente a causa di un periodo di lavoro o studio particolarmente intenso, ci aiuta a ritrovare le energie e vitalità.

Come già sottolineato i fiori possono esserci di grande sostegno, ma occorre sempre sceglierli in base alle condizioni emotive della persona.

Un Guest post di Antonella Mancini

————————————-

Chi è Antonella Mancini:

  • da sempre interessata all’ambito delle medicine alternative e discipline del benessere. Ha iniziato ad avvicinarsi al mondo dei rimedi floreali sperimentando personalmente il metodo. Da quel momento, si è innescato in lei un grande desiderio di approfondimento e conoscenza della materia.
  • Ha sempre creduto ad una strettissima correlazione tra mente corpo e spirito, e la ricerca e sperimentazione di metodi complementari di cura.
  • Ha conseguito il Diploma di Estetista e il Diploma di terzo livello della Dr. Edward Bach Foundation (UK) ed è iscritta nel registro internazionale dei Practitioner: (BFRP Bach Foundation Registered Practitioner).
  • Essere BFRP è sinonimo di competenza professionale: ogni Practitioner attenendosi al codice deontologico garantisce il mantenimento e la originalità del metodo del Dott. Bach.
  • Ha seguito seminari monotematici per le essenze Floreali Australiane.

Per contattarla:

 

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *