Lo stress riduce sensibilmente la capacità di memorizzare delle persone…

neuroni 2Che lo stress non aiuti la memoria è ormai scientificamente dimostrato. Ci sono moltissime ricerche che parlano, appunto, di come lo stress crei più di un problema alla costruzione dei ricordi.

  • Alcuni esperimenti hanno dimostrato che la forte produzione di ormoni della ghiandola surrenale (tipica nelle persone stressate) agisce sui neuroni dell’ippocampo, il nucleo cerebrale che ha un ruolo fondamentale nella memoria.

Gli ormoni prodotti dallo stress riducono la produzione di sinapsi e dentriti, limitando la memoria e lasciando una traccia concreta nel cervello umano.

  • Insomma: lo stress non va a braccetto con la memoria e riduce sensibilmente la capacità di memorizzare delle persone.

Meglio ricordarselo quando siamo in una fase di studio.

 

Fonte: tratto da un vecchio numero di Mente & Cervello del 2004

 

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us