Le parole del benessere: vitamine termolabili e termostabili…

Una delle classificazioni delle vitamine fa riferimento alla loro capacità di resistere al calore e, quindi, alla cottura.

  • Le vitamine “termostabili” sono quelle che non vengono degradate in maniera significativa quando sottoposte al calore, mentre, al contrario, la cottura determina la perdita di una frazione più o meno rilevante di quelle termolabili.

Sono considerate termolabili le vitamine B1, B2, B5, B9, C, A e E. Termostabili sono tutte le altre.

 

Fonte: Sano & Leggero (Mela Rossa), maggio 2018




Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us