Sapevi che il pesce azzurro aiuta a prevenire l’ictus?

Consumare spesso pesce azzurro, come: sardine, alici, sgombri, aringhe, aguglie e suri, aiuta a ridurre il rischio di essere colpiti da ictus.

Lo rivela uno studio condotto dagli esperti inglesi dell’Università di Cambridge e pubblicato sulla rivista di ricerca medica British Medical Journal.

I ricercatori hanno studiato un gruppo di ben 800mila persone di 15 diversi Paesi del mondo, per stabilire se esiste una relazione tra alimentazione abituale e il numero di casi di ictus.

  • In questo modo hanno scoperto che coloro che consumano almeno due porzioni da 100 grammi di pesce azzurro, ogni settimana, riducono il rischio di essere colpiti da questo serio disturbo del 6%, rispetto a chi non mangia pesce.

Chi ne consuma da due a quattro porzioni, alla settimana, abbassa il pericolo del 12%; ogni due porzioni in più il rischio di essere vittime di un ictus si abbassa di un ulteriore 4%.

 

Fonte: tratto dal blog Benessere Mentale e Fisico, trovi il post originale a questo link

 

La redazione di Bellezza & Benessere consiglia: Il Pesce azzurro




Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us