Cellulite: tre mesi per sconfiggerla!

Risultati immagini per cosce donne

Alimentazione ricca di fibre, frutta e verdura e una regolare attività fisica per arrivare serenamente alla primavera.

Gambe, glutei, addome e parte interna delle braccia sono le zone più colpite dalla cellulite.

Non tutti gli sport sono indicati, ma l’attività fisica è fondamentale per prevenire e/o curare la cellulite.

  • Il vero nome della cellulite è panniculopatia edemato-fibrosclerotica (PEFS), e non ha nulla da spartire con l’adiposità localizzata.

Infatti, molte donne curvilinee non sono affette dalla buccia d’arancia.

La cellulite rende la superficie del corpo “bucherellata”, evidente soprattutto strizzando la pelle, con la cute pastosa, spesso dolente al tatto.

E’ un’alterazione del micro circolo (rete di vasi terminali a livello sottocutaneo) che colpisce prevalentemente le donne.

  • Grasso e cellulite spesso vanno a braccetto, ma anche una magra con un’alterazione del micro circolo è affetta dalla cellulite.

Purtroppo, perché in questo caso la cellulite è più visibile.

 

Un articolo di Clara Biancardi da Più Sani Più Belli, febbraio 2015

 

vendita cosmetici on-line

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *