Make up: la prima regola per scegliere il colore? Non esistono regole!

Make up: la prima regola per scegliere il colore? Non esistono regole!
Make up: la prima regola per scegliere il colore? Non esistono regole!
Fonte immagine: http://www.bellezzaebenessere.eu/tag/i-consigli-del-visagista-stefano-bongarzone/

 

Premesso che chi soffre di labbra secche e disidratate dovrebbe evitare i rossetti opachi, che tendono a seccare le mucose per via delle loro composizioni long-lasting, generalmente prive di agenti idratanti, ogni donna è libera dì scegliere il colore del rossetto in base a un’unica fondamentale caratteristica: che la faccia sentire bella e a proprio agio.

Il make-up è divertimento, deve seguire le emozioni, l’umore e la voglia di giocare con il look di ogni giorno. Quindi, a dispetto dei dettami che spesso non tengono conto delle tante variabili che caratterizzano il viso di una persona, la prima regola è che non esiste regola che non possa essere infranta!

Per truccarsi, basta ricordare due semplici accorgimenti:

1. le labbra piccole e quelle irregolari sono generalmente valorizzate da colori chiari o nude;
2. i rossetti scuri tendono a rimpicciolire e a segnare in modo più duro una forma non proprio simmetrica. E stanno invece particolarmente bene alle fortunatissime dalle labbra grandi e carnose.

In tutti i casi, il colore può essere giocato a contrasto col proprio outfit, oppure riprendere la tonalità solo di alcuni capi o accessori, senza mai dimenticare che il fine ultimo del make-up consiste nel sapersi valorizzare… emozionandosi!

Fonte: estratto da un bel servizio di Monica Bratta su Più Sani Più Belli, novembre 2016 – con la consulenza del visagista delle dive Stefano Bongarzone

 

Maybelline New York Color Sensational Matte Rossetto, 970 Daring Ruby
€5,90
Acquistalo ora da questo link

Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *