La seduzione a portata di mano…

Onicofaghe di tutto il mondo, tranquillizzatevi: le unghie, che siete solite rosicchiare, non solo si possono allungare e ricostruire, ma possono essere decorate, smaltate e guarnite a vostro piacimento!

La nailmania, cioè l’interesse per l’estetica delle unghie, è l’ultimo vezzo delle donne di tutte le età: nei centri estetici si eseguono ricostruzioni, extension, french, applicazioni di piercing e di brillantini. Così, avere le mani a posto è diventato un piacevole dovere!

UN AIUTO DALLA TAVOLA

Le unghie sono costituite principalmente da una sostanza proteica, la cheratina, che le rende dure e compatte. Per mantenere costante la produzione di questa sostanza, è necessario assumere particolari alimenti.

Ecco i principali minerali che danno una mano alle unghie.

Silicio e zolfo
Entrambi rendono le unghie più robuste. Il primo si trova soprattutto nei cereali, mentre lo zolfo è contenuto nell’aglio e nella cipolla.

Proteine sulfonate
Rinforzano la cheratina: la pelle del pollo arrostito e il guscio dei crostacei ne contengono in grande quantità.

Molibdeno e zinco
Latticini, legumi, uova, pesce e riso integrale sono ricchi di questi minerali, indispensabili per la produzione dì cheratina.

Fonte: Benefit, gennaio 2004

La redazione di Bellezza & Benessere consiglia: Nail Art. Idee facili per unghie irresistibili 

Be Sociable, Share!

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *