Vuoi dimagrire? Interrompi la dieta!

Andare avanti a oltranza con riso cantonese e broccoli sconditi per perdere i chili di troppo? Sbagliato. Sospendere la dieta, almeno di quando in quando, può aiutare a far scendere l’ago della bilancia.

Lo sostiene uno studio pubblicato sull’International Journal of Obesity e condotto da un team di ricercatori australiani, secondo cui interrompere ogni tanto un regime alimentare restrittivo può essere un metodo efficace per dimagrire.

Nella ricerca, gli autori hanno coinvolto 51 uomini obesi e li hanno sottoposti a una dieta, suddividendoli in due gruppi. Il primo l’ha osservata senza interruzioni per 16 settimane, il secondo l’ha portata avanti per due settimane con uno stop di altre due, ripetendo il ciclo per sette mesi.

  • Ebbene, non solo quest’ultimo gruppo aveva perso più peso rispetto al primo, ma era anche riuscito a mantenere meglio il risultato raggiunto: dopo sei mesi, chi aveva seguito la dieta «a intermittenza» ha registrato, in media, un peso inferiore di otto chili rispetto agli altri.

«Quando riduciamo l’apporto di energia derivante dall’alimentazione, il metabolismo messo a riposo rallenta rendendo più difficile la perdita di peso», ha spiegato Nuala Byrne, docente dell’Università della Tasmania e responsabile dello studio. «Questa reazione, un meccanismo che ha aiutato gli esseri umani a sopravvivere quando il cibo era carente, sta ora contribuendo, data la disponibilità di provviste alimentari, alla crescita del girovita».

 

Fonte: Ok Salute e Benessere, novembre 2017




Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contact Us