Smettere di fumare con l’aiuto di una serie di cibi “antifumo”!

Fonte immagine: https://www.viacialdini.it/salute/arance-limoni-bene-la-salute

 

Sottrarsi alla dipendenza dalla nicotina (ma anche dal “rito” di avere una sigaretta tra le dita…) e disintossicare l’organismo. Si può, grazie anche un gruppo di cibi “antifumo“. Scopriamo quali sono.

FRUTTI DI BOSCO Sono un’autentica miniera di sostanze antiossidanti e si rivelano preziosi per disintossicare l’organismo, dalle sostanze nocive presenti nelle sigarette.

POMODORI Contengono nicotina, e quindi, aiutano a ridurre gli effetti iniziali da astensione da questa sostanza (la prima responsabile della dipendenza dal fumo).

ACQUA Dagli 8 ai 12 bicchieri al giorno. L’acqua è un grande alleato di salute: idrata (mentre il fumo disidrata) e purifica l’organismo.

ARANCE E LIMONI Sono un concentrato di vitamina C (i cui livelli nel corpo sono ridotti dalla nicotina), che tiene a bada l’ansia da… mancanza di fumo.

KIWI Ricchi di vitamine (soprattutto C, ma anche A ed E), riducono lo stress ossidativo favorito e “accelerato” dalle sigarette.

MELAGRANA Contrasta la proprietà della nicotina di ridurre l’ossigeno nel sangue. Migliora la circolazione e rigenera i globuli rossi.

SPINACI L’acido folico, di cui sono ricchi, rimuove la nicotina dal corpo. Dopo averli mangiati, inoltre, il “gusto” del tabacco, risulta sgradevole.

Fonte: gli Speciali di Viversani e Belli, primavera 2019

 

È facile smettere di fumare se sai come farlo
€8,50
Acquistalo ora da questo link

Bellezza & Benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *